Customer Login

Password dimenticata?

Vedi il carrello

In offerta!

di Dolce Mauro,

di Moroni Claudio

Classificazione del rischio sismico delle costruzioni – Aggiornato con Circolare dell’Agenzia delle Entrate del 23 luglio 2018

Guida operativa secondo le NTC 2018 e con foglio di calcolo in excel per la valutazione della classe di rischio sismico

Visualizza Indice

Descrizione pubblicazione

Un utile strumento dedicato ai professionisti che devono effettuare l’attribuzione della Classe di Rischio Sismico alle costruzioni esistenti, ai fini dell’ottenimento del Sismabonus, istituito con DM del 28 febbraio 2017, n. 58, che consente importanti detrazioni fiscali per i lavori di miglioramento della resistenza sismica.
Nel volume sono riportati gli esempi pratici per i metodi di calcolo previsti – convenzionale e semplificato – per l’attribuzione della Classe a Rischio Sismico, tramite semp0lici operazioni manuali, così da giungere al risultato finale, senza l’esigenza di investire su specifici software.
I risultati degli esempi, inoltre, sono stati commentati per offrire un quadro di comprensione più ampio dell’argomento, anche in considerazione delle NTC 2018.
A corredo del volume, un foglio di calcolo in excel per la valutazione della Classe a Rischio Sismico, consente di verificare il risultato dell’attribuzione effettuata manualmente.
Il libro è poi corredato da specifici box di approfondimento, rivolti a tutti coloro interessati a comprendere gli aspetti più concettuali che sottendono alle semplici operazioni che le Linee Guida individuano per l’attribuzione della Classe di Rischio Sismico della costruzione, in linea con le ultime indicazioni delle NTC 2018.

Altre informazioni

Prova d'acquisto

Numero pagine

ISBN-13

Software

Richiesta informazioni

Profilo Autore

Dolce Mauro

Mauro Dolce, ordinario di Tecnica delle Costruzioni”presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Napoli Federico II, attualmente è Direttore Generale del Dipartimento della Protezione Civile. Per conto del DPC ha coordinato le attività di monitoraggio, prevenzione e mitigazione relative ai rischi competenti. Ha coordinato le attività di gestione tecnica dell’emergenza a seguito dei terremoti del 6 aprile 2009 in Abruzzo e del 20-29 maggio 2012 in Emilia e di coordinamento scientifico a seguito del terremoto del 24 agosto 2016. Autore di più di 420 lavori scientifici su temi di ingegneria strutturale e sismica e di valutazione e gestione del rischio sismico, membro di numerose commissioni per normative italiane ed europee e dell’Executive Committee della European Association of Earthquake Engineering e Presidente del Governing Board di GEM (Global Earthquake Model). Componente del gruppo di lavoro nominato del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti che ha redatto il documento di studio per la Classificazione del Rischio Sismico delle Costruzioni, sviluppando e curando in particolare il metodo convenzionale, come riportato nelle Linee Guida.

Moroni Claudio

Claudio Moroni, è attualmente funzionario presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile e nell’ambito  dell’ingegneria strutturale e dell’ingegneria sismica ha spaziato dalla ricerca agli aspetti applicativo-professionali. Progettista, Direttore dei Lavori e Collaudatore statico di interventi innovativi applicati su diverse tipologie di costruzioni: ordinarie, scolastiche e rilevanti. Autore di quasi 100 lavori scientifici, componente di numerose commissioni normative e di gruppi di lavoro, anche inter-istituzionali. Componente della Commissione Relatrice che ha prodotto le Linee Guida per la Classificazione del Rischio Sismico delle Costruzioni e della Commissione Redattrice del relativo decreto di pubblicazione.

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other