Customer Login

Password dimenticata?

Vedi il carrello

In offerta!

di Atzeni Carlo,

di Sanna

Il Manuale tematico della pietra

I manuali del Recupero dei Centri Storici della Sardegna

Listino 25,00
Vendita 12,50

Manuali del Recupero

Descrizione pubblicazione

I Manuali del Recupero dei Centri Storici della Sardegna

Il Manuale tematico della pietra è il naturale complemento del Manuale tematico della terra cruda, essendo stati questi i due materiali con i quali sono stati edificati tutti i Centri Storici della Sardegna, ed è da considerarsi di supporto sia al Manuale dell’Architettura in pietra delle Barbagie, dell’Ogliastra, del Nuorese e delle Baronie, che agli altri Manuali di quest’opera in cui si parla dell’utilizzo del materiale litoide, quali quello del Sulcis e dell’Iglesiente e quelli delle colline e degli altipiani centro-meridionali e settentrionali, trattando il lapideo da un punto di vista della sua genesi, ma anche della sua disponibilità e delle sue applicazioni.
Trovanti o cantoni lavorati, i lapidei in granito, basalto, trachite, calcare, ma anche in scisto, hanno sempre identificato i Paesi di origine, seguendo la logica millenaria, in questo caso anche economica, di utilizzare i materiali disponibili in loco.
Specifici capitoli vengono dedicati ai lineamenti geologici dell’Isola, alle caratteristiche tecnologiche e di durevolezza delle
diverse tipologie di materiale lapideo, ai materiali complementari quali malte, intonaci ed elementi di copertura come
le tegole ed alle principali cause di degrado sia naturale che antropico, mettendo in particolare l’accento sulle problematiche legate all’abbandono.
Quale denominatore comune a tutti i Manuali, vengono suggerite, anche attraverso alcuni casi di studio, quelle che si
ritengono le buone pratiche da seguire nel recupero e nella conservazione dei Centri Storici della Sardegna, ritenendo in
questo modo di poter fornire agli operatori del settore un utile strumento di lavoro.

Altre informazioni

CD

ID Catalogo

Anno uscita

ISBN-13

Numero edizione

Numero pagine

Volumi

Richiesta informazioni

Profilo Autore

Atzeni Carlo

Laureato in Ingegneria civile-edile con il massimo dei voti e lode, ha conseguito il Dottorato di ricerca in Ingegneria Edile presso il Dipartimento di Architettura della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Cagliari, con la tesi: "Le culture dell'abitare nelle regioni storiche del Mediterraneo. Tradizioni costruttive a confronto fra conservazione e modificazione". Vincitore del Concorso nazionale per un Assegno di Ricerca dell'Università degli Studi di Cagliari, da svolgersi presso il Dipartimento di Architettura, relativo al programma dal titolo "Insediamento e culture del costruire tradizionali nel contesto regionale fra conservazione e modificazione: materiali per una manualistica del recupero", responsabile scientifico prof. Carlo Aymerich. Svolge attività didattica nei Corsi di Laurea in -Architettura e Ingegneria Edile- e in -Architettura delle Costruzioni- della Facoltà di Ingegneria di Cagliari e sviluppa un'intensa attività di ricerca sulle tematiche del recupero e del progetto di architettura nei contesti storici urbani e rurali. È autore di numerose pubblicazioni e memorie in convegni nazionali e internazionali sull'architettura di base del bacino del Mediterraneo, della Sardegna, e sul rapporto fra le identità locali e il progetto contemporaneo in architettura. Ha partecipato ai Seminari internazionali sul recupero dei centri storici delle città di Cagliari (2004) e di Salvador de Bahia (2005). Collabora con la -Commission Europèenne Meda Euromed Heritage- nel Programma Rehabimed, nell'ambito delle cui attività ha fatto parte, fra l'altro, del gruppo di progetto per il recupero della medina di Marrakech (2006).

Sanna

Non abbiamo informazioni su quest'Autore

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other