Customer Login

Password dimenticata?

Vedi il carrello

In offerta!

di Agostinelli Marcello,

di Diotallevi Paola,

di Scoccianti M. Maddalena

Manuale del Recupero Urbano della Città di Jesi

Listino 29,00
Vendita 14,50

Manuali del Recupero

Descrizione pubblicazione

Il Manuale del Recupero Urbano della Città di Jesi illustra, con l’ausilio di schede grafiche e fotografiche, la metodologia seguita per giungere alla redazione del Piano di Recupero e della sua specifica normativa prestazionale.

Convinti che la fase analitica sia realmente il presupposto per un nuovo tipo di piano attento al carattere dei singoli luoghi, gli autori ci guidano in un percorso di ricerca che, partendo dal confronto tra i catasti storici, passando per l’esame di una ricchissima documentazione d’archivio ed entrando nel vivo della materia stessa di cui l’edilizia storica è composta, arriva a tradurre tali analisi in norme.

È stato attribuito il termine “prestazionali” alle norme che regolano le modalità realizzative del recupero poiché esse impongono non tanto regole rigidamente prescrittive quanto, piuttosto, una filosofia da seguire: quella dell’attenzione per il manufatto storicizzato e per la conservazione delle sue parti sostanziali-strutturali, tipologiche, decorative.

Le schede riassumono, in successione, le analisi effettuate e sono così suddivise:
– Schede tipologiche: illustrano, con disegni tratti dalle pratiche del Pubblico Ornato, l’evoluzione dell’edilizia storica ed i progetti di nuove costruzioni che hanno dato origine ai quartieri di edilizia operaia ed a quelli borghesi dei villini, nei primi decenni del Novecento.

– Schede edifici campione: mostrano edifici considerati, dagli autori, esempi significativi delle tipologie ricorrenti nell’edilizia storica.

– Schede dettagli costruttivi: analizzano le modalità costruttive dell’edilizia storica con rilievi fotografici e grafici di elementi considerati esemplari delle tecniche storiche e premoderne.

Altre informazioni

CD

ID Catalogo

Anno uscita

ISBN-13

Numero edizione

Numero pagine

Volumi

Richiesta informazioni

Profilo Autore

Agostinelli Marcello

Nato ad Asmara nel 1940, laureato a Roma in Ingegneria Civile-Edile, è professore Ordinario di Disegno dell'Architettura presso la Facoltà di Ingegneria di Ancona dove lavora dal 1970 e dove attualmente tiene anche il corso di Restauro dell'Architettura. Coordinatore del Corso di Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile-Architettura, è stato Coordinatore del Corso di Dottorato di Ricerca in Disegno e Rilievo del Patrimonio Edilizio, costituito dalle Università di Roma 3, Bologna, Udine, Parma e Perugia riunite in consorzio. Autore di numerose pubblicazioni si è dedicato allo studio della rappresentazione e del rilievo del patrimonio monumentale delle Marche. Fra i suoi volumi vanno segnalati: L'Architettura teatrale delle Marche, Francesco di Giorgio e Il Palazzo della Signoria di Jesi (Premio internazionale Salimbeni 1987 per la storia e la critica dell'arte) e Il Palazzo Pianetti di Jesi.

Diotallevi Paola

Architetto libero professionista, specializzata in Restauro dei monumenti, dal 1980 svolge attività di progettazione architettonica e urbanistica privilegiando i temi del restauro degli edifici e del recupero delle pavimentazioni storiche. Nell'ambito del concorso Premio Gubbio 1996 (ANCSA), ha ottenuto il I° premio della sezione Tesi di dottorato di ricerca e specializzazione con una tesi riguardante il recupero del tessuto urbano storicizzato di Jesi e il restauro delle pavimentazioni antiche; ha partecipato, come consulente esterno, alla redazione dei Programmi di Recupero del Comune di Fabriano successivi al sisma del 26 settembre 1997 (L. n. 61/98). Nell'ambito dei temi citati è autore di alcuni articoli e saggi.

Scoccianti M. Maddalena

Non abbiamo informazioni su quest'Autore