professione
↓↓↓ vai in fondo alla pagina  HOMEPAGE vai alla HOMEPAGE > professione

professione

S.G.Q. UNI EN ISO 9001:2015

Le attività di verifica della progettazione ai fini della validazione

S.G.Q. UNI EN ISO 9001:2015
L’attività di “verifica della progettazione ai fini della validazione” per lavori pubblici al di sotto dei 20 milioni di euro, ai sensi del D.Lgs 50/2016, è effettuata dai soggetti professionali che dispongono di un S.G.Q. UNI EN ISO 9001:2015 certificato per la specifica attività di verifica. Il presente volume viene pubblicato contemporaneamente alle “Linee Guida per l’organizzazione degli studi professionali - Sistema di Gestione per la Qualità e nuove opportunità di lavoro” ed è il primo di una collana di quaderni tecnici di pratico utilizzo per i professionisti che desiderano implementare un SGQ che li metta in condizione di cogliere le suddette opportunità. Il volume si propone di fornire un supporto per l’interpretazione della Norma UNI EN ISO 9001:2015 specificatamente applicata all’attività di verifica della progettazione. L’opera contiene, inoltre, apposite istruzioni operative sulle fasi metodologiche da adottare, nonché alcune check-list per individuare eventuali non conformità di ogni specifico aspetto del progetto da validare. ...

Autore:   AAVV     Edizione: 1 / 2017
Costo: € 17,00 Costo online:  € 14,45
Disponibilità:  Immediata

CODICE DEGLI APPALTI E DELLE CONCESSIONI - Commentato

Aggiornato al Decreto Correttivo 56/2017 e alle Linee Guida ANAC

CODICE DEGLI APPALTI E DELLE CONCESSIONI - Commentato
in collaborazione con M.F. Mattei, G. Rusconi, C. Marcone Prefazione di Raffaele Cantone - Introduzione di Filippo Patroni Griffi Questa terza edizione del 'Codice dei Contratti Pubblici' si presenta ampiamente rivista alla luce delle numerose e rilevanti innovazioni che, nella materia, sono state recate dal 'Decreto Correttivo' 56/2017 e dalle Linee Guida dell'ANAC adottate nel primo anno circa di vigenza del nuovo 'Codice'. Anche in questa edizione l'Opera si avvale della collaborazione di alcuni fra i più autorevoli studiosi della materia (Magistrati, Docenti Universitari, Avvocati, Responsabili di Uffici legali di importanti Enti nazionali) le cui diverse esperienze e provenienze arricchiscono la disamina dei singoli istituti grazie ad un'analisi svolta da molteplici angoli visuali. Il volume (il cui incipit si fregia degli autorevoli contributi di Raffaele Cantone e di Filippo Patroni Griffi) contiene una guida introduttiva iniziale, aggiornata al recente Decreto Correttivo, che illustra, con contributi di altissimo livello scientifico, alcuni fra i principali aspetti del nuovo Codice. Questa nuova edizione presenta ampi commenti delle Linee Guida sinora adottate dall'ANAC e dei decreti ministeriali attuativi del nuovo 'Codice'. Gli Autori hanno posto la massima cura affinché l'opera dia adeguatamente conto delle principali questioni insorte nel primo anno di vigenza del 'Codice' e delle principali novità introdotte dal recente 'Decreto Correttivo', DLgs 56/2017, fra cui: • le novità e le semplificazioni in tema di procedure 'sottosoglia' e per gli affidamenti fino a 40mila euro; • le innovazioni in tema di programmazione e progettazione; • gli interventi in tema di appalto integrato; • il nuovo approccio sul tema delle commissioni aggiudicatrici; • le novità in tema di aggiudicazione al prezzo più basso e di offerte anomale; • le modifiche in tema di soccorso istruttorio gratuito; • i nuovi aspetti relativi al tema del subappalto (anche in chiave di compatibilità con il diritto UE); • il controverso tema delle raccomandazioni vincolanti dell'ANAC. Il testo consente a tutti gli utenti, ai funzionari delle stazioni appaltanti e a tutti gli operatori del mercato di orientarsi con competenza, sicurezza e facilità all'interno del nuovo sistema normativo sugli appalti e concessioni destinato, per molti anni, a regolare il settore. A completamento del volume l'utilissima tabella delle corrispondenze tra gli articoli del nuovo Codice e quello abrogato e l'indice analitico, che rappresenta una rilevante novità rispetto alla precedente edizione. ...

Autore:  Claudio Contessa  - Domenico Crocco   Edizione: 3 / 2017
Costo: € 68,00 Costo online:  € 57,80
Disponibilità:  Immediata

Linee guida per l’organizzazione degli studi professionali

Sistema di gestione per la qualità e nuove opportunità di lavoro

Linee guida per l’organizzazione degli studi professionali
Migliorare la qualità dei servizi offerti e rendere più efficiente la struttura organizzativa è un obiettivo al quale tutti gli organismi professionali dovrebbero tendere, indipendentemente dalla dimensione, dal fatturato e dal numero di addetti. Dare evidenza dell'effettivo possesso di un sistema di gestione per la qualità può costituire un importante elemento distintivo nei confronti della concorrenza e contribuire ad ottenere una maggiore considerazione da parte dei potenziali committenti, indipendentemente dall'ottenimento di una certificazione di conformità. Ciò vale in particolare per i servizi di architettura e di ingegneria, per i quali la qualità del prodotto finale non dipende solo da una buona “idea”, ma anche dal modo in cui essa viene tradotta in atti progettuali e nelle successive attività di verifica e controllo dell'esecuzione. Chi ha buone idee progettuali e vuole vederle ben realizzate deve, necessariamente, prestare attenzione ai molteplici processi che trasformeranno tali idee in opere concrete, organizzandoli in modo sistematico. Il Centro Studi del CNI, avvalendosi della collaborazione di un gruppo di ingegneri esperti nel settore, intende fornire a tutti i professionisti una pubblicazione utile a guidarli, in modo semplice ma rigoroso, nella lettura e nell'interpretazione della Norma UNI EN ISO 9001:2015, che rappresenta lo strumento per approntare un Sistema di Gestione per la Qualità. ...

Autore:   AAVV     Edizione: 1 / 2017
Costo: € 17,00 Costo online:  € 14,45
Disponibilità:  Immediata

Codice dei Contratti pubblici - DLgs 50/2016 e DLgs 56/2017 a confronto

Introduzione al decreto correttivo - Commento alle principali novità

Codice dei Contratti pubblici - DLgs 50/2016 e DLgs 56/2017 a confronto
Il Codice dei contratti pubblici, DLgs 50/2016 con il testo a fronte del Codice integrato con il correttivo, DLgs 56/2017. Sono evidenziate tutte le novità apportate, per una immediata visione delle modifiche intervenute. Il testo è introdotto dal commento alle principali novità in materia di: • progettazione • appalto integrato • manutenzione ordinaria e straordinaria • affidamenti sottosoglia • qualificazione SOA degli operatori economici • corrispettivo per i professionisti • incentivo per funzioni tecniche • utilizzo del criterio del prezzo più basso • commissione giudicatrice • costo della manodopera e clausole sociali • certificato di regolare esecuzione • termini per l'emissione dei certificati di pagamento e penali • contributo pubblico nelle concessioni • contraente generale • soccorso istruttorio • ANAC: dal potere di raccomandazione verso la nuova legittimazione ad agire...

Autore:  Luigi Emilio Mandracchia     Edizione: 1 / 2017
Costo: € 21,00 Costo online:  € 17,85
Disponibilità:  Immediata

Codice degli Appalti Pubblici e dei Contratti di Concessione - DLgs 18 aprile 2016, n. 50 - III edizione

coordinato con DLgs 56/2017

Codice degli Appalti Pubblici e dei Contratti di Concessione - DLgs 18 aprile 2016, n. 50 - III edizione
Edizione tascabile del Codice degli Appalti Pubblici e dei Contratti di Concessione - DLgs 18 aprile 2016, n. 50 - coordinata con le disposizioni contenute nel DLgs 19 aprile 2017, n. 56 costituito da 131 articoli che apportano ben 441 modifiche, molte di carattere sostanziale, e numerose integrazioni al primo impianto della nuova Legge sugli appalti. Il Decreto correttivo è in vigore dal 20 maggio 2017. Tra gli emendamenti di maggiore rilevanza segnaliamo: - reintroduzione dell'appalto integrato per le opere con prevalente contenuto tecnologico o innovativo; - modifiche per il conseguimento della qualificazione SOA degli operatori economici; - affidamento diretto per gli importi inferiori ad € 40.000, possibile anche senza la consultazione di più operatori; - elevazione della soglia di utilizzo del criterio di massimo ribasso a 2.000.000 di euro; - consultazione di un numero maggiore di operatori per le procedure negoziate - rispetto alle disposizioni previgenti - per affidamenti superiori ad € 40.000; - nuove disposizioni sui certificati di regolare esecuzione e certificati di pagamento; - elevazione della quaota di contributo pubblico nei contratti di concessione e di partenariato pubblico privato; - modifiche all'Istituto del Contraente Generale; - obbligo di utilizzo del "Decreto Parametri". ...

Autore:   DEI Tipografia del Genio Civile     Edizione: 3 / 2017
Costo: € 17,00 Costo online:  € 14,45
Disponibilità:  Immediata

professione

Libri catalogo da 1 a 5 su 538    Pagina Successiva