consolidamento e restauro
↓↓↓ vai in fondo alla pagina  HOMEPAGE vai alla HOMEPAGE > consolidamento e restauro

consolidamento e restauro

PARTICOLARI COSTRUTTIVI NEL CONSOLIDAMENTO E RESTAURO

PARTICOLARI COSTRUTTIVI NEL CONSOLIDAMENTO E RESTAURO

SFOGLIA L'INDICE E LE PAGINE DI ESEMPIO DEL VOLUME

Particolari costruttivi ha lo scopo di divulgare l'Arte del Consolidamento e del Restauro strutturale degli edifici dissestati dai sismi o da altre cause naturali o antropiche, compresi i beni monumentali di pregio storico-artistico, anche in ambito idrogeologico.
Il testo include più di settecento figure di elaborati, contenuti in schede-paragrafi, estratti dalla progettazione di interventi effettivamente realizzati.
Nei particolari costruttivi c'è l'ideazione, la fantasia e la soluzione, prima artigianale e poi ingegneristica, alle necessità strutturali.
Questa linea di pensiero si fonda sulla convinzione che sia ora di diffondere, prima di tutto, la colta pratica del "saper leggere" le strutture, interpretarne esigenze e patologie per ricorrere alle più idonee tecniche di intervento, nel rispetto del bene su cui si opera.
Il libro è suddiviso in tre capitoli: Dissesti strutturali dell'elevato, Dissesti fondali e Dissesti idrogeologici, che trattano compiute tipologie di intervento:
• provvisionale
• su pilastri e colonne
• sugli orizzontamenti
• per ridurre le carenze dei collegamenti
• per ridurre la spinta di archi e volte
• sulle nuove aperture
• sulle scale
• in copertura
• di sottofondazione con pali di grande e piccolo diametro
• di consolidamento dei terreni con trincee, pozzi drenanti e geosintetici
• di consolidamento di pareti murarie e rocciose mediante tiranti e pali di piccolo diametro.
Compreso nell'acquisto del volume il download di tutte le tavole contenute nel testo in formato immagine. Sul sito www.build.it...

Autore:  Massimo Mariani     Edizione: / 2014
Costo: € 78,00 Costo online:  € 66,30
Disponibilità:  Immediata

Lineamenti per il restauro postsismico del costruito storico in Abruzzo - Piano di ricostruzione di Casentino (AQ)

Lineamenti per il restauro postsismico del costruito storico in Abruzzo - Piano di ricostruzione di Casentino (AQ)

SFOGLIA L'INDICE E LE PAGINE DI ESEMPIO DEL VOLUME

La finalità del volume è quella di fornire uno strumento tecnico ad uso delle comunità locali e dei progettisti per svolgere al meglio, a livello urbanistico ed architettonico, l'impegnativo lavoro di recupero. Si tratta, in estrema sintesi, di una sorta di "codice di pratica" atto a guidare le azioni di rilievo, di analisi, di diagnostica per la conservazione e il restauro, di monitoraggio nella valutazione critica degli interventi più opportuni da gestire per la sicurezza futura a contrasto della vulnerabilità di un territorio storicamente a forte rischio sismico.
La presente pubblicazione, realizzata dal Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Firenze, è opera originale, dedicata alla messa a punto metodologica ed operativa degli interventi rivolti al restauro dei centri storici abruzzesi colpiti dal sisma del 6 Aprile 2009 (dall'Aquila capoluogo ai comuni del cratere); in particolare,il volume raccoglie gli studi e i risultati delle ricerche attuate per la ricostruzione dell'antico borgo di Casentino nel Comune di Sant'Eusanio Forconese, oggetto di Piano di Ricostruzione post-sisma e qui assunto,per le particolari valenze paesaggistiche del sito e per le peculiari condizioni del danno rilevato,quale caso emblematico dell'azione di ripianificazione, riabilitazione e prevenzione del costruito storico che, dopo gli anni dell'emergenza, ancora attende l'apertura dei cantieri per l'effettivo recupero del patrimonio edilizio in termini di definitiva messa in sicurezza e riqualificazione ambientale, ma anche di valorizzazione delle risorse culturali esistenti.
L'opera si configura editorialmente come un volume collettaneo, a carattere multidisciplinare, al quale hanno contribuito, sotto un'unica regia, docenti, ricercatori ed esperti dell'Ateneo fiorentino, producendo all'uopo originali linee guida d'intervento, legate anche alla rigenerazione dei materiali di risulta e al recupero delle macerie.

The publication is a primary work, developed by the Architecture Department of the University of Florence and is entirely dedicated to the refinement of both methodological and operational restoration works of the old town centres in Abruzzo, damaged by the earthquake of April, 6th 2009 (from l'Aquila to the surrounding districts within the crater).
The volume is furthermore a collection of results deriving from researches carried out in view of the reconstruction of the old town of Casentino, in the district of Sant'Eusanio Forconese, which was the object of the Post-earthquake Plan of Reconstruction. This site has been taken as an emblematic case, given its particular environmental value, as well as for the peculiarity of the suffered damage. Notwithstanding the operations of redevelopment, rehabilitation and prevention of the old town, still after all the emergency years the location is awaiting the opening of the construction site for the recovery of the building heritage, as well as for the security maintenance, the environmental improvement, but also to increase the value of the existing cultural resources. The work can be considered a collective volume of a multidisciplinary nature, to which contributed experts, scholars and teachers from the University of Florence, guided by one and only leadership. The results showed original guidelines of intervention, regarding also debris and rubbles recycling. The publication aims to provide the local communities and the architects with a technical instrument, in order to develop to the best the recovery works, both on an urban and architectural level.
In short, it is a sort of “code of practice” whose purpose is to lead the works of survey, analysis and diagnosis for conservation and restoration measures. It also aims to report the 4-year activity and experience on site and the debates about the post-earthquake reconstruction. Besides, it might be useful to monitor the critical evaluation of the appropriate measures that in the future would hopefully make safer a territory at a high seismic risk. ...

Autore:   AAVV     Edizione: / 2014
Costo: € 38,00 Costo online:  € 32,30
Disponibilità:  Immediata

MANUALE PER LA RIABILITAZIONE E RICOSTRUZIONE POSTSISMICA DEGLI EDIFICI - ebook (pdf)

MANUALE PER LA RIABILITAZIONE E RICOSTRUZIONE POSTSISMICA DEGLI EDIFICI - ebook (pdf)
CONTENUTI
Il Manuale affronta tutti gli aspetti legati della ricostruzione degli edifici colpiti dal sisma: dallo studio del terreno e del suo comportamento in caso di movimenti tellurici, all'analisi delle strutture danneggiate sia in muratura che in cemento armato, fino ai criteri relativi alla prevenzione sismica e all'antica arte del costruire. Gli interventi e le soluzioni proposti sono illustrati da schede costitute da disegni, rilievi e foto.
Voluto dalla Regione Umbria per contribuire al lavoro di progettazione dei Tecnici impegnati nella ricostruzione dell'Umbria e delle Marche colpite dal sisma del 1997, è ormai considerato uno dei manuali cult nel settore del recupero e consolidamento.
Sommario
- Aspetti geologici, geomorfologici e geologico-tecnici;
- Tipologie degli edifici danneggiati dal sisma;
- Rilevazione dell'edificio danneggiato - obiettivo e problematiche generali - ricerca storica e rilievo - metodologie e strumenti del rilievo morfologico - diagnostica - analisi e prove di laboratorio - rilievo dei dissesti e identificazione dei meccanismi di danneggiamento e di collasso - monitoraggio strutturale - indagini geognostiche;
- Riparazione e consolidamento degli edifici in muratura;
- Riparazione e rinforzo degli elementi in cemento armato danneggiati dal sisma;
- Criteri e linee guida di prevenzione sismica e scala urbana;
- L'Arte del costruire....

Autore:   Regione Umbria     Edizione: I / 1999
Costo: € 19,90 Costo online:  € 16,25
Disponibilità:  Immediata

TRATTATO SUL CONSOLIDAMENTO E RESTAURO DEGLI EDIFICI IN MURATURA

TRATTATO SUL CONSOLIDAMENTO E RESTAURO DEGLI EDIFICI IN MURATURA
La nuova veste editoriale del Trattato sul consolidamento e restauro degli edifici in muratura raccoglie in un unico volume i due tomi dell'edizione precedente, per un utilizzo più agevole ed una consultazione più rapida. Restano immutati i contenuti che separano distintamente lo studio ed il consolidamento sia dei dissesti fondali che dell'elevato, forti di sostanziali elementi di geotecnica e di meccanica delle murature. Nel testo la disamina dei dissesti, sia dei terreni che degli edifici è strutturata seguendo un preciso iter: dalle indagini sugli aspetti specificatamente geotecnici del restauro e del consolidamento alla caratterizzazione dei fenomeni fino alle tecniche di intervento. Per quanto concerne i terreni e le fondazioni, il testo, supportato da numerosi esempi di geotecnica attinenti ai casi più ricorrenti nei dissesti fondali degli edifici, affronta: •le opportune indagini geognostiche •i dissesti fondali e idrogeologici •le tecniche di consolidamento dei terreni •gli interventi in fondazione •le soluzioni tecniche con tiranti per i terreni e le rocce e con paratie •gli interventi per l'inibizione delle spinte del terreno attraverso scatolari in c.a. o misti in c.a.-murature. Per quanto concerne le strutture in elevazione, sono esaminati, corredati di una cospicua casistica di interventi progettati e diretti dall'Autore su edifici monumentali di pregio storico-artistico: •i dissesti strutturali •le indagini sulle murature •gli interventi per ridurre le carenze sui collegamenti, per incrementare la resistenza sulle murature portanti •le operazioni su pilastri e colonne. Il trattato, in questa nuova versione, è dotato, per la prima volta, di un DVD nel quale è riportato tutto il repertorio di immagini presenti nel testo, comprensive di particolari costruttivi e dettagli esecutivi, la cui peculiarità operativa ne consente, anche e soprattutto, l'utilizzo in cantiere in corso di intervento. In omaggio con l'acquisto del volume il download di tutte le immagini riportate sul volume ricche di schemi e particolari costruttivi....

Autore:  Massimo Mariani     Edizione: 1 / 2012
Costo: € 78,00 Costo online:  € 66,30
Disponibilità:  Immediata

IL DEGRADO DEI MATERIALI NELL'EDILIZIA

Cause e valutazione delle patologie

IL DEGRADO DEI MATERIALI NELL'EDILIZIA
Una edizione, ampliata ed arricchita, della guida rivolta ad ogni Professionista che deve affrontare il lavoro di riconoscimento, analisi e valutazione del degrado dei materiali da costruzione propedeutico agli interventi di conservazione e restauro di manufatti. Nel testo sono analizzati: • le cause del degrado e deperimento dei materiali • i processi di alterazione dello stato di conservazione con una campionatura delle patologie maggiormente ricorrenti tra i materiali da costruzione più comuni quali laterizio, pietra, intonaco, legno e metallo, attraverso Schede tipo che costituiscono un "protocollo di osservazione" delle superfici e "di descrizione dei fenomeni", e si rivelano uno strumento di lavoro fondamentale nell'agevolare il professionista nella successiva procedura di intervento. In questa nuova edizione: • sono state aggiunte ulteriori immagini a colori esplicative delle forme di alterazione e delle manifestazioni del degrado • è stato ampliato l'abaco, un "dizionario" i cui termini e relative definizioni sono il patrimonio lessicale chiaro ed inequivocabile per la descrizione delle alterazioni e delle degradazioni dei materiali condiviso da tutti coloro che si interfacciano con il progetto di restauro • è stato inserito un nuovo capitolo con tavole a colori dedicato alla rappresentazione grafica dei degradi. nel CD Rom Tutte le schede, le immagini e le tavole a colori. ...

Autore:  Stefania Franceschi - Leonardo Germani   Edizione: 2 / 2011
Costo: € 44,00 Costo online:  € 37,40
Disponibilità:  Immediata Con cd allegato

consolidamento e restauro

Libri catalogo da 6 a 10 su 22    Pagina Precedente Pagina Successiva